Tinti Arturo & C S.n.c.
di Tinti Gian Luigi e Alfeo
Logo

La storia

L'azienda Tinti Arturo & C. è specializzata nella produzione di tende, teli e teloni.
Inizialmente l’azienda vende e ripara i sacchi di iuta, utilizzati per il trasporto merci, si occupa di confezionare teloni (in cotone e canapa come si usava in quei tempi) e, attraverso la collaborazione con un fabbro artigiano deputato a realizzare la struttura, produce anche tende da sole. In questi anni la produzione di tende e teloni della Tinti Arturo & C. riscuote già grande successo, ma è negli anni a venire che l’azienda raggiunge benchmark ancora superiori.

Nel corso del tempo, infatti, l’azienda si evolve ulteriormente e, oltre a strutturarsi internamente in maniera più efficiente, investe nella ricerca di materiali più innovativi per la realizzazione di tende e teloni. Così, negli anni successivi, passa a utilizzare il cosiddetto “PVC” (cloruro di polivinile), che permette il confezionamento di una gamma molto più ampia di teloni e, allo stesso tempo, consente alla Tinti Arturo & C. di estendere anche la sua clientela (es. grazie ai teloni per camion e altre coperture di vario genere).

Oggi giorno la Tinti Arturo & C. è un’azienda solida che riesce a incontrare perfettamente le richieste del mercato, sia da parte di privati che da parte di clienti aziendali. Inoltre, pur avendo in parte standardizzato i suoi processi e la sua struttura interna, l’azienda riesce a valorizzare al meglio la sua natura “artigiana”, investendo molto non solo sulla comunicazione con i suoi clienti, ma anche sulla personalizzazione del prodotto finale.


Così, con questo approccio, la Tinti Arturo & C. riesce a offrire prodotti su misura per quanto riguarda tende da sole, teloni centinati per camion,  coperture impermeabili, chiusure laterali e porte in pvc cristal per privati, chiusure e portoni in pvc in ambito industriale, gazebo e ombrelloni. 

Home | La storia | Noleggio | Materiali | Photogallery | Promozioni e novità | Dove Siamo | Contatti

RSS news

Previsioni meteo


  (C) 2011 ilMeteo.it

Seguici su Facebook